Monopoli-Potenza 1-2

FOTO MONOPOLI 1966 – G. LATORRE

I biancoverdi incappano nel quarto stop interno (il settimo in totale in stagione), stavolta con il Potenza, nonostante fosse una squadra ampiamente alla loro portata.

Tra assenti per squalifica e infortuni il Monopoli ha cercato in tutti i modi di amalgamare una qualche formazione che potesse impensierire gli avversari. Il Potenza, di par suo, si è mostrato un baluardo più concreto e più cinico che, a conti fatti, ha meritando di espugnare il Veneziani come avvenne due stagioni fa. La rete verso il finale di Manzari addolcisce solo in parte la delusione per il passo falso. E domenica , al Veneziani, arriva un altro cliente scomodo, anzi possibilmente anche di più: il Pescara dell’ex Alberto Colombo.

Tabellino

MONOPOLI-POTENZA 1-2 (pt 0-2) – Reti: 79’ Manzari (MO); 17’ Caturano (PZ), 38’ Di Grazia (PZ)

MONOPOLI (3-5-2): Vettorel; Fornasier (83’ De Santis), Bizzotto, Pinto; Viteritti (77’ Rolando), Hamlili, Vassallo (77’ Piarulli), Manzari, Dibenedetto (1’st Fella); Starita, Montini. All.: Giacomo Ferrari (Pancaro squalificato). A disposizione: Nocchi; Radicchio, Drudi, Corti, Cascella, Cristallo.

POTENZA (3-5-2): Gasparini; Gyamfi, Girasole, Matino; Talia, Verrangia, Sandri (78’ Del Pinto), Logoluso, Volpe (85’ Polito); Caturano (71’ Del Sole), Di Grazia (71’ Belloni). All.: Giuseppe Raffaele. A disposizione: Alastra; Rillo, Celesia, Emmausso, Riccardi.

Arbitro: Paride Tremolada della sezione di Monza; assistenti: Michele Piatti di Como e Matteo Nigri di Trieste – quarto ufficiale: Domenico Castellone di Napoli.  

NOTE – Ammonizioni: Bizzotto, Hamlili (MO); Gasparini, Logoluso, Belloni (PZ). Espulsi: nessuno. Angoli: 12-2. Recupero: 1′ pt/ 5’ st. Serata fresca e ventilata, con cielo parzialmente nuvoloso. Terreno di gioco in discrete condizioni. Spettatori 1607 (816 abbonati) – presenti 188 tifosi da Potenza.

Total
1
Shares
Articolo precedente

L’Audace Monopoli va KO con il Bisceglie. Non bastano cuore e grinta

Articolo successivo

Giovanni Rizzi e Soumya Labani primeggiano alla XIII Mezza Maratona di Monopoli

Articoli correlati