Coppa Italia: il Monopoli vince anche a Taranto

Monopoli Calcio – ph. Gabry Latorre

I biancoverdi passano il turno di Coppa Italia Serie C, battendo il Taranto dopo il recente incrocio di campionato con un risultato che potrebbe stare anche stretto, per la mole di gioco prodotta, e per le maggiori occasioni da rete create rispetto alla squadra allenata da Capuano.

Secondo scontro e seconda vittoria consecutiva per l’ex tecnico degli ionici Giuseppe Laterza tra campionato e coppa; per manifesta superiorità, al cospetto di una squadra che potrebbe col tempo riprendere un certo filo logico legato a una tranquilla salvezza in Serie C.

La prima frazione di gioco ha palesato una supremazia del Gabbiano, che ha concesso ai padroni di casa solo qualche folata offensiva in contropiede. Il pallino del gioco è stato (specie nei primi 45′ minuti di gioco) una questione quasi del tutto di marca monopolitana, che ha corso pochissimi pericoli nelle retrovie.

Vantaggio ospite grazie a uno scambio Fella-Simeri-Manzari, con conclusione di quest’ultimo che ribadiva in rete senza difficoltà. Il raddoppio arrivava solo all’88’, pur avendolo sfiorato più volte. L’assist-man è ancora Fella per il giovane Corti, il quale gonfiava la rete della porta degli ionici per la seconda volta.

Il Taranto accorciava le distanze su penalty consesso per un presunto fallo di Viteritti su Guida (una spallata davvero al limite del regolamento) a tempo quasi scaduto. Dal dischetto realizzava lo stesso Guida, ma non cambiava le sorti della partita. I biancoverdi accedono al secondo turno di Coppa Italia Serie C.

Tabellino

TARANTO-MONOPOLI 1-2 (pt 0-1) – Reti: 91’ Guida rig. (T); 27’ Manzari (M), 88’ Corti (M)

TARANTO (3-5-2): Russo; Manetta, Granata (61’ Antonino), Vona; Mastromonaco, Mazza, Labriola (1’st Evangelisti), Romano Gaston (1’st Ferrara), De Maria; La Monica (1’st Guida), Panattoni (59’ Raicevic). Allenatore: E. Capuano. A disposizione: Vannucchi, Caputo; Infantino, Maiorino, Tommasini, Romano A.

MONOPOLI (4-4-2): Nocchi; Viteritti, Fornasier (1’st De Risio), Bizzotto, Falbo; Manzari (84’ Rolando), Piccinni, Hamlili (61’ Vassallo), Starita (70’ Bussaglia); Fella, Simeri (61’ Corti). Allenatore: G. Laterza. A disposizione: Avogadri, Iurino; Montini, Radicchio, Ahmetay, Cascella, Cirrottola.

Arbitro: Giuseppe Vingo della sezione di Pisa. Assistenti: Riccardo Pintaudi di Pesaro, e Alessandro Marchese di Napoli; quarto ufficiale: Gabriele Sciolti di Lecce.

NOTE – Ammoniti: Mazza (T);  Hamlili, Starita, Vassallo (M). Espulsi: nessuno. Angoli: 3-9. Recupero:  0’ pt /5’ st. Serata tiepida e un po’ ventilata dal cielo quasi sereno. Terreno di gioco in discrete condizioni. Trasferta vietata ai tifosi ospiti.

Total
16
Shares
Articolo precedente

Giovedì 6 presentazione della Stagione Teatrale 2022/23 del Teatro Mariella

Articolo successivo

Lo Stadio Veneziani sarà in erba sintetica con un impianto fotovoltaico

Articoli correlati