Meteo, il grande caldo destinato a un deciso break

L’anticiclone subtropicale lascia spazio a correnti fresche nord-orientali. Estate per la prima volta davvero in sofferenza.

Dopo il caldo estenuante, l’Italia è ora alle prese con uno sconquasso meteo di certo sorprendente che fa tentennare in modo improvviso l’estate. L’anticiclone africano si è ritirato, mentre l’espansione di una cellula di alta pressione dall’Atlantico verso il Mare del Nord lascia l’Italia scoperta e vulnerabile alla discesa di ulteriori masse d’aria fresca proveniente dall’Europa nord-orientale. Pertanto, gli esperti di METEO GIORNALE, continuano a monitorare gli ultimissimi aggiornamenti, confermando le tendenze prospettate in questi ultimi giorni.  

Un primo impulso instabile si è spinto sin verso le regioni più meridionali, con un carico di temporali anche violenti. L’aria fresca che segue manterrà accese condizioni d’instabilità su tutto il comparto del centro-sud Italia dove acquazzoni e temporali saranno protagonisti non solo sui rilievi. 

Di fatto questa si tratterà di una vera e propria crisi estiva. Nuovi impulsi d’aria fresca faranno ingresso come una lama nel burro rinnovando l’instabilità sino a ridosso del weekend.

Non siamo però dinanzi ad una vera e propria rottura dell’estate, per il momento, considerando l’anticiclone ben presente su buona parte dell’Europa Centro-Occidentale. Il caldo in questa fase imperversa su parte delle nazioni settentrionali del Continente, ma anche sulla penisola iberica.

Presto torneremo a parlare del caldo anche sull’Italia, ma non è detto che l’estate ritrovi una forma smagliante. Più facile che possa esserci l’alternanza tra ondate di caldo e impulsi instabili in arrivo dall’Atlantico, che potrebbero di fatto aprire alla rottura stagionale, quella vera. Ci sono quindi le concrete possibilità che l’Estate, iniziata precocemente, possa avviarsi ad un decadimento più veloce rispetto a quanto accaduto negli ultimi anni.

Total
0
Shares
Articolo precedente

Monopoli, "Spiagge Sicure": 35mila euro per il progetto della Polizia Locale

Articolo successivo

La monopolitana Rebecca Caffo’ 3^ assoluta agli European Youth & Under 15 di pesistica

Articoli correlati