Monopoli, il caldo non da tregua nemmeno in città: sfiorati i 40 gradi

Il caldo non da tregua, nemmeno in prossimità della costa. Il caldo torrido (secco, sia ben inteso) sta condizionando il pomeriggio un po’ su tutta la zona pianeggiante di Monopoli, inclusa l’intera area urbana, insieme a tutte quelle periferiche con punte prossime ai 40 gradi centigradi all’ombra (39.4 in pieno centro poco dopo le 14:30).

La temperatura aumenta, ma contemporaneamente cala vertiginosamente il tasso relativo dell’umidità dell’aria, che in corrispondenza ha fatto registrare un tasso tra il 22-25%. Questo per via della rotazione del vento (con disposizione sud o sudovest) che, fino all’ora di pranzo era di provenienza est-sudest, per cui con il carico d’umidità dal mare e un gradiente termico meno “sahariano” anche se con una percezione del caldo più alto di quello effettivo riscontrato dalle strumentazioni.

L’afa non dovrebbe dare tregua sino alle ore serali, per poi calare gradualmente nel corso della ore prossime alla notte. Le previsioni per la giornata di domani, giovedì 30 giugno, indicano un ritorno a una temperatura più sopportabile, ma, come ben sappiamo si tratta di una proiezione analitica e per cui tutto dipende da come la ventilazione intende disporsi – se è di terra il termometro è destinato a salire; se è di provenienza marittima allora il gradiente sarà ben più accettabile seppur con un tasso ben più elevato di umidità che farebbe percepire una temperatura più elevata. Il tutto in attesa del prossimo mese di luglio, foriero, si spera, di temperature entro la norma, e con qualche rinfrescata dettata da fronti temporaleschi, che stanno in questi giorni caratterizzando un po’ tutto il settentrione della Penisola, seppur con fenomeni anche estremi come violente ed improvvise grandinate.

Total
19
Shares
Articolo precedente

Monopoli Calcio, il nuovo organigramma societario

Articolo successivo

Il meteo nel weekend monopolitano

Articoli correlati