I carabinieri del NAS individuano deposito di alimenti abusivo

I Carabinieri del N.A.S. di Bari, nell’ambito di controlli tesi a monitorare le  condizioni igienico-sanitarie delle attività di ristorazione ed all’utilizzo degli  ingredienti dichiarati dalle aziende nella produzione di prodotti locali, a  Monopoli, hanno individuato un garage adibito abusivamente a deposito di  alimenti e bevande, utilizzato da una pizzeria del centro cittadino, di proprietà di  un cittadino del luogo. Sul posto, è stato, quindi, richiesto l’intervento di personale del Servizio Igiene degli Alimenti e Nutrizione della ASL di Bari, che  ha proceduto alla sospensione dell’attività di deposito, mentre i Carabinieri  hanno proceduto al sequestro, complessivamente, di circa una tonnellata di  alimenti e di migliaia di bottiglie di vino e bevande varie, alcuni dei quali privi  delle informazioni necessarie a garantirne la provenienza, previste dalla legge a  tutela della salute del consumatore. Nella circostanza, è stato individuato anche  un furgone abusivamente adibito al trasporto della merce dal deposito alla  pizzeria, merce che è stata anche questa sequestrata.  

Sono state, infine, contestate violazioni per complessivi 5.500 Euro.

Total
22
Shares
Articolo precedente

Monopoli, programma per contrastare gli incendi boschivi in estate

Articolo successivo

Le strade del Monopoli Calcio e di mister Colombo si dividono

Articoli correlati