Manisporche: “Covid, serve un’informazione capillare a guida del cittadino”

FOTO PAOLO FORMICA

Riceviamo e pubblichiamo dal Movimento Manisporche Monopoli, rappresentato in consiglio comunale dall’arch. Angelo Papio

– Qualche mese fa, contestualmente all’aumento dei dati epidemiologici legati al CoVid-19, avevamo fatto diverse richieste all’Amministrazione, importanti ai fini della gestione dell’emergenza.

In questi giorni, con il dato dei contagi purtroppo schizzato verso l’alto, riteniamo opportuno evidenziare che quelle sollecitazioni rimangono valide e che una parte di esse riveste una rilevanza strategica.

Con il tracciamento ormai saltato, diventa decisiva una comunicazione rapida snella ed efficace per i cittadini positivi e/o in quarantena. Avevamo chiesto una pagina di approfondimento nel sito web del Comune di Monopoli, con informazioni non generiche ma specifiche e immediate (a chi segnalare dubbi e fare domande, come comportarsi per la raccolta differenziata, a chi chiedere la spesa a domicilio e i farmaci se nessuno della famiglia può muoversi).

Invece, non solo la pagina riporta indicazioni generali e spesso sovraterritoriali ma, con il passaggio al nuovo sito, essa risulta ancora meno visibile e senza la dicitura “emergenza Coronavirus” ad evidenziarla. Il cittadino è così abbandonato in balìa degli eventi, lasciato da solo a recuperare, da conoscenti o dai social, indicazioni spesso fuorvianti.

Non ci rassicura del tutto il riscontro, dato ai colleghi di Spazio Civico, sull’effettivo funzionamento della Covid-Room, gestita dalla Protezione Civile, e di fatto quasi del tutto affidata al meritorio lavoro di alcune associazioni. Abbiamo la sensazione che ci sia da parte dell’Amministrazione una opportunistica delega al volontariato piuttosto che l’impegno a implementare la composizione e garantire le piene funzioni del Centro Operativo Comunale (COC) creato ad hoc per far fronte proprio a emergenze di questo tipo.

È necessario, inoltre, sostenere la campagna vaccinale, fondamentale per venire fuori dall’emergenza: riferimenti telefonici, periodi di prenotazione, segnalazioni devono essere divulgati non solo dall’ASL, dalla Regione Puglia, dallo Stato, ma anche dall’ente locale.

Chiediamo, quindi, che vengano al più presto messe a disposizione dei cittadini informazioni dettagliate e con un facile accesso sia sul sito del Comune e sia sulla pagina facebook del Comune di Monopoli. –

Total
1
Shares
Articolo precedente

Monopoli nella prima serie di Amazon Prime Video, Celebrity Hunted

Articolo successivo

Postazione 118: "Grazie Monopoli!"

Articoli correlati