Paganese-Monopoli 1-3

Tornano alla vittoria i biancoverdi.

Successo che mancava dalla trasferta di Rende. Non c’è stata storia in una partita dominata dal Monopoli specie per un evidente livello tecnico superiore. Gli ospiti passano in vantaggio con Mangni con un perfetto rasoterra, dopo essersi guadagnati la sfera mal gestita da un difensore di casa. Il raddoppio porta la firma di Gerardi con un tap-in sottoporta sugli sviluppi di un corner. Dopo una flebile reazione dei padroni di casa, poco dopo la mezzora di gioco viene assegnato un calcio di rigore – ad occhio – davvero generoso: Scarpa spreca dal dischetto mandando la palla alta. Gerardi viene espulso poco prima del duplice fischio per doppia ammonizione. Nella ripresa Monopoli col 3-5-1. Dopo una sfuriata (alquanto sterile) della Paganese, i biancoverdi chiudono la pratica con una rete su assolo di Paolucci. L’amarezza per la sconfitta – l’ottava in casa in stagione per gli azzurrostellati – viene poi stemperata con un gol allo scadere del neo entrato Perri. In attesa del posticipo Reggina-Potenza in programma giovedì sera, il Gabbiano si rigode la quinta posizione in classifica. E domenica prossima, sotto con la capolista Juve Stabia che sarà di scena al ‘Veneziani’.

Tabellino

PAGANESE-MONOPOLI 1-3 (pt 0-2) – Reti: 90’ Perri (P); 18’ Mangni, 26’ Gerardi, 68’ Paolucci (M)

PAGANESE (4-3-1-2): Galli 5.5; Tazza 5.5, Dellafiore 5.5, Acampora 5.5 (83’ Perri 6), Della Corte 5.5; Navas 5 (1’ st Nacci 6), Carotenuto 5.5 (57’ Della Morte 5.5), Capece 5.5; Scarpa 5.5; Parigi 5, Di Renzo 5. All.: Fabio De Sanzo 6. Non entrati: Santopadre; Sapone, Gaeta, Cappiello, Gori, Gifford, Gargiulo.

MONOPOLI (3-5-2): Pissardo 6.5; Rota 6.5 (82’ Sanzone ng), De Franco 6.5, Bastrini 6.5 (82’ Gatti ng); Fabris 6 (62’ Ferrara 6), Scoppa 6.5, Maimone 6, Paolucci 6.5, Mercadante 6; Gerardi 6, Mangni 6.5 (71’ Mendicino sv). All.: Giuseppe Scienza 6.5. Non entrati: Crisanto, Guido; Mariano, Zampa, Sounas, Cavallari, Berardi.  

Arbitro: Marini della sezione di Trieste; assistenti Vincenzo Madonia di Palermo e Antonio Lalomia di Agrigento.

NOTE – Ammoniti: Navas, Acampora (P); Mangni (M). Espulso: 45’ Gerardi (M) per doppia ammonizione. Angoli: 5-5. Recupero: 1’/3’. Serata fredda dal cielo poco nuvoloso. Terreno in condizioni poco apprezzabili. Spettatori circa 600, di cui 24 da Monopoli.

Total
0
Shares
Articolo precedente

La Dona Five espugna Manfredonia

Articolo successivo

Serie C: i principali numeri della 26^ giornata di campionato

Articoli correlati